Padre ALDO MARCHESINI
Medico e Missionario Dehoniano a Quelimane (Mozambico)
Sito Ufficiale
Mercoledí  29-7-2015   ore  21:57    Buona Sera   IP 54.226.194.180
ARCHIVIO degli articoli dal 2014 al 2004 [click per aprire/chiudere]

BACHECA

24 Giugno 2015
Padre Aldo insignito della Cittadinanza Onoraria Mozambicana


Carissimi,
vi mando l'unica foto della cerimonia della cittadinanza onoraria. Dentro la sala non era permesso avere telefoni o macchine fotografiche. Se riuscirò ad avere una foto ufficiale ve la spedirò.
La cerimonia, tuttavia è stata trasmessa in diretta da tutte le reti televisive. Alla presenza di tutti gli antichi presidenti della Repubblica, primi ministri, membri del governo, generali, magistrati siamo stati premiati in 64: 2 col titolo di Eroi del Mozambico (Marcellino dos Santos e Feliciano Gundana), 1 con la cittadinanza Mozambicana onoraria (io), 2 con la medaglia di Eduardo Mondlane, e altri con medaglie di valore medico, scientifico, letterario, sportivo, tra cui Lourdes Mutola, medaglia d'oro degli 800 metri alle olimpiadi, e del lavoro.
Ha premiato tutti il Presidente della Repubblica, dopo essere state lette per ognuno le motivazioni del premio.
Clima molto cordiale e rispettoso. Moltissime le congratulazioni anche di tutte le alte cariche dello Stato.
Mi hanno accompagnato il mio confratello padre Abel Sicanso, la caposala del Blocco operatorio di Quelimane e la direttrice del Gabinetto delle Risorse umane della Direzione Provinciale della Salute.
È stata un'esperienza intensa e di grande onore.
Ne serbo un ricordo indimenticabile e soprattutto la realtà di essere un cittadino onorario del Mozambico per il resto della vita, grande soddisfazione e onore.
Un caro saluto a tutti.
Aldo
Riceviamo adesso la foto ufficiale della cerimonia della cittadinanza onoraria a Padre Aldo, qui ritratto col Presidente della Repubblica che gli consegna il prezioso diploma.
Ecco il messaggio di Padre Aldo:

Carissimi,
oggi mi hanno mandato la foto ufficiale della consegna della onorificenza della cittadinanza onoraria:
medaglia e diploma di cittadinanza onoraria, in occasione dei festeggiamenti dei 40 anni di Indipendenza del Mozambico..
Un caro saluto.
Aldo


28 Maggio 2015

Lettera di padre Aldo agli amici

click qui per leggere la lettera scritta da padre Aldo agli amici al termine di un suo breve soggiorno in Italia per i controlli sanitari a cui si sottopone periodicamente.
La lettera riveste un particolare interesse perchè Padre Aldo vi delinea i suoi programmi professionali per il futuro.

13-3-2015

Comunicazione di padre Aldo

Padre Aldo ci aveva inviato notizie di una grave alluvione che aveva colpito il Mozambico nel Gennaio scorso, richiedendo urgentemente un aiuto da parte dei benefattori.
La vostra risposta agli S.O.S. di padre Aldo è stata generosa e abbiamo potuto trasferirgli a Quelimane le prime cifre ricevute.
Malgrado ciò le necessità e le richieste non si fermano…
Alla nostra richiesta telefonica di come fosse la situazione climatica rispondeva "…continua a piovere tutti i giorni, ma il fiume non è più esondato e questo ci permette di tentare di ricostruire almeno qualcosa…".
con la gratitudine di tutti…

in data 13 Marzo 2015, Padre Aldo ci scrive:

Cari amici, abbiamo ricevuto i vostri aiuti, inviati recentemente per fronteggiare la difficile situazione dovuta al sommarsi di tre fattori di preoccupazione:
  • calamità naturali: piogge disastrose, strade interrotte, ponti caduti, interruzione dell'energia elettrica per 40 giorni a tutto il nord del Mozambico
  • epoca dell'anno con minime risorse alimentari: il riso e il mais raccolti dalle famiglie l'anno scorso sono stati ormai consumati per intero. Il nuovo raccolto sarà possibile iniziare a portarlo a casa solo verso la fine di aprile. Ora c'è fame.
  • gli studenti che fanno corsi professionali dopo le scuole secondarie o corsi universitari devono pagare le tasse di iscrizione per l'anno scolastico che comincia (in Mozambico l'anno scolastico va da febbraio a novembre).
Potete quindi immaginarvi quante benedizioni siano ricadute su tutti voi che avete mandato aiuti:
  • capanne aggiustate e rese di nuovo abitabili,
  • molte misure di 20 kg di mais da macinare per farne farina, che è l'alimento più richiesto da chi non ha da mangiare.
    Chiedono una "latta” di mais (20 kg) con la quale vanno avanti da una settimana ad un mese, secondo le bocche della casa.
  • Molti studenti che sono riusciti a iscriversi e pagare la prima rata degli studi, finendo l'incubo di perdere l'anno scolastico.

Lasciate perciò che mi faccia eco di questa onda di gratitudine e di ringraziamento che esce dal cuore di moltissimi poveri in difficoltà.
Il Signore vi benedica e vi ringrazi colla sua potenza d'amore!
GRAZIE!
P. Aldo Marchesini



20-2-2015

Nuova raccolta delle lettere di padre Aldo
click qui per leggere la nuova raccolta di lettere appena arrivata, in cui padre Aldo approfondisce le notizie dei gravi danni prodotti dalla recente alluvione.


17-2-2015

Da padre Aldo riceviamo un appello urgente








(foto inviate da Padre Aldo)

Cara Maria Teresa,
sono sempre in attesa dell'arrivo del bonifico, pressato da moltissime richieste, sia di studenti che devono pagare le mensilità in arretrato per poter ritirare il diploma della scuola già conclusa e concorrere così a posti di lavoro, soprattutto come insegnanti elementari nelle scuole, sia di famiglie con la capanna quasi inservibile dopo i danni delle ultime grandi piogge.
Mando alcune foto di capanne malridotte già da prima delle piogge e che ora sono in pessime condizioni.
Ho scritto anche al segretariato missioni, per far girare la notizia tra le nostre case che danno sempre qualche offerta.
Per rifare una capanna ci vogliono circa 500 €, ma in questi frangenti si tratta di ricostruire una parete crollata o sostituire le foglie di palma dei tetti e basterebbero 200 o 300 € o anche meno.


10-2-2015

Da padre Aldo abbiamo avuto notizia delle piogge torrenziali e dell’alluvione che sta mettendo in ginocchio la Zambesia. Piogge simili non cadevano dal 1971!


(foto tratta da 'www.repubblica.it')

Il fiume Licungo che divide in due il paese, è straripato e due arcate sono crollate.
La strada statale n 1, che collega il nord col sud del Mozambico, e che passava sul ponte, è quindi interrotta e le comunicazioni impossibili.
I rifornimenti non arrivano.
Inoltre molti tralicci della luce elettrica sono caduti, il nord è al buio, ma non solo, i frigoriferi non funzionano, e le derrate vanno a male, le comunicazioni telefoniche sono in gran parte interrotte e i cellulari non si possono ricaricare.
Ci sono stati più di 150 morti. E centinaia di capanne distrutte, ettari ed ettari di campi allagati.
I nostri orfanotrofi del Gurue e del Ruace che sono situati al nord del paese sono anche loro in difficoltà

Per lunghi giorni in Italia non se ne è parlato. Ora sul Corriere della sera on line del 9 febbraio è comparso un articolo con foto e più dettagliate notizie.


PER I TUOI VERSAMENTI a Padre Aldo
Banca CARIM
(Medical Support for Africa)

IBAN : IT 20 W 06285 02402 CC0867463371
Agenzia: Viale Oriani, 2 40137 BOLOGNA
Si prega di aggiungere nella causale il proprio indirizzo a cui inviare la ricevuta per gli sgravi fiscali
Adozioni a distanza
ad oggi le adozioni confermate negli orfanotrofi di Quelimane, Gurue e Ruace, sono
157
grazie ai generosi padrini

vai alla pagina delle adozioni
Come destinare a padre Aldo il 5 ‰
Caro visitatore, ti ricordiamo che puoi destinare il tuo 5‰ per un aiuto medico a MSA (Medical Support for Africa), che supporta la preziosa opera medica di Padre Aldo Marchesini nella sua attività in Mozambico.
guarda come fare per il 5 ‰..

Nella prestigiosa rivista di cinema 'Duellanti' è stata pubblicata una pagina per invitare i lettori a destinare il 5 per mille alla onlus che sostiene Padre Aldo. Invitiamo i visitatori a scaricare il volantino, a stamparlo ed a diffonderlo. Grazie
Newsletters di Padre Aldo

Le 6 News (11-2008, 01-2010, 09-2010, 11-2010, 03-2011, 03-2015) sono già state inviate per email a tutti coloro che si sono iscritti a questo servizio.
Se non ti sei ancora iscritto, puoi farlo cliccando sullo strillone.
Solo così anche tu sarai sicuro di ricevere in anteprima le News via email non appena usciranno.

Clicca qui per leggere le ultime News (03-2015)
Pagine modificate nelle ultime 4 settimane: NESSUNA
( modificato in data 25-6-2015)
Torna al menu
Utenti online